Archivio

Archivio Luglio 2005

Vacanza?

29 Luglio 2005 12 commenti


Può darsi che io non abbia occasione di farmi viva per qualche tempo, dato che oggi è l’ultimo giorno di lavoro e il pc di casa continua ad essere fuori uso…
Ma chi lo sa, le chiavi dell’ufficio le ho, quindi magari mi farò sentire anche più di prima, finchè non me ne andrò al mare pure io!
Ma a scanso di equivoci, vi saluto qui per l’estate…
Buone vacanze a tutti!!!

Derubata, amore disperato e il primo a morire!!!

28 Luglio 2005 4 commenti


Continuano le disavventure della piccola Occhio di Triglia, ieri vittima di un antipatico furto… nel parcheggio di un cimitero, durante un funerale!!!
Cazzarola, non c’è più religione, e adesso c’è qualcuno che si sta leggendo il mio diario e facendosi quattro grasse risate alla facciazza mia. Sgrunt.

Ma io mi consolo con due canzoncine tratte dalla compilation compleannesca fornitami da Blixa.

Tiè.

Nada, Amore Disperato

Sembra un angelo caduto dal cielo
com’e’ vestita quando entra al sassofono blu
ma si annoia appoggiata a uno specchio
tra fanatici in pelle che la scrutano senza poesia
sta perdendo,sta perdendo,sta perdendo
sta perdendo,sta perdendo,sta perdendo
sta perdendo,sta perdendo tempo
una sera incontro’ un ragazzo gentile,lui quella sera era un lampo
e guardarlo era come uno shock
e tornando e tornando e tornando
e tornando a casa

lei ballera’ tra le stelle accese e scoprira’,scoprira’ l’amore
l’amore disperato

dopo quella volta lei lo perse di vista
disperata ogni sera lei lo aspetta al sassofono blu
una sera da lupi lei stava piangendo
quella notte il telefono strillo’ come un gallo
sta chiamando,sta chiamando,sta chiamando
sta chiamando,sta chiamando lui
sembra un angelo caduto dal cielo
quando si incontrano toccarsi e’ proprio uno shock
e tremando e tremando e tremando
e tremando e tremando forte

lei ballera’ tra le stelle accese
e scoprira’ l’amore, l’amore disperato…..

Morrissey, First of the Gang to Die

You have never been in love, Until you have seen the stars, reflect in the reservoirs
And you have never been in love, Until you have seen the dawn rise, behind the home for the blind

We are the pretty, petty thieves, And you’re standing on our streets
Where Hector was the first of the gang with a gun in his hand
And the first to do time, the first of the gang to die, Oh my
Hector was the first of the gang with a gun in his hand
And the first to do time, the first of the gang to die, Oh my

You have never been in love, Until you’ve seen the sunlight thrown, Over smashed human bone

We are the pretty, petty thieves, And you’re standing on our streets
Where Hector was the first of the gang with a gun in his hand
And the first to do time, the first of the gang to die, Such a silly boy
Hector was the first of the gang with a gun in his hand
And the bullet in his gullet and the first lost lad to go under the sod

And he stole from the rich and the poor and not very rich and the very poor
And he stole our hearts away
He stole our hearts away, He stole our hearts away
He stole our hearts away, He stole our hearts away

Pensieri sul treno

26 Luglio 2005 8 commenti


Mi sento gli occhi stanchi. Do’ le monete per non stravolgere i delicati equilibri. Sogno una figlia o un figlio da amare e non idealizzare. Bevo e leggo il mio libro triste sperando di impressionare favorevolmente la bambina seduta di fianco a me, affinchè abbia anche lei una vita di letture innanzi a sè (ma a lei che gliene può fregare di quel che faccio io, estranea sul treno?). Sono triste felice ubriaca patetica.
Non uscirò mai più di casa senza una penna. Nulla è paragonabile alla gioia al sapore della scrittura a mano. Mi sento nuda e inutile.
Torpore di tecnologia treno estate birra. Mi sento sola e libera.

Configurami!

22 Luglio 2005 6 commenti


E’ tutto vero… ho ceduto alle lusinghe dell’alta tecnologia…
Che vergogna, io che mi son sempre vantata di usare il telefono solo per chiamare e mandare messaggi, il massimo della vanità lo sfogavo in suonerie polifoniche in verità abbastanza infime in qualità…
E adesso mi ritrovo con MMS, Bluetooth (non ho mai capito perchè proprio ‘dente blu’, dovevano chiamarlo), schermo con display 176×220, 262,000 colori (ma ce ne son davvero così tanti?), videocamera digitale con risoluzione VGA (e non so neanche cosa voglia dire… aiutami tu, papà!) nonchè fotocamera di 640×480 pixels, browser WAP 2.0 e GPRS, quad-band GSM (papà! Aiutoooo!), email e instant messaging, Mp3, e credo di aver detto tutto.
E così il mio gioiellino se ne stà appollaiato lì, inutilizzabile, perchè la nuova scheda non è ancora stata attivata…
Senza parlare del fatto che il mio computer è defunto, quindi ce ne vorrà prima di poter usare il telefonino per e-mail o instant messaging, o come modem… che poi un modem ce l’avevo già, ma tant’è…
Intanto, mi diletto con le suonerie e a fare foto alle mattonelle del pavimento, e a riprendere mia madre, che trova la videocamera “pericolosa” (???).
Tuttavia, non contenta del regalo (giuro! l’ho scelto ma non l’ho pagato io!!!), oggi mi son acquistata l’auricolare, naturalmente anch’esso con un libretto di istruzioni lungo come la Bibbia, Bluetooth e tutto figo che sta appeso all’orecchio leggero come una piuma e ridicolo come un cappero che spunta dal naso.
Sigh.
Adesso devo comprare il computer, se no che figura ci faccio con il Bluetooth?

Abbiamo fatto trenta…

21 Luglio 2005 9 commenti


… facciamo trentuno!
Anni, s’intende.
Dopodomani, sabato 23 Luglio, farò trentun anni!
E questa volta non mi dilungherò in noiosi bilanci compleanneschi.
Non ne ho voglia!
Voglio solo godermi la mia mega festa con dj e pista da pattinaggio.
Pattini e martini cocktail, mix letale.
Ma non credo che qualcuno porterà davvero i pattini, mi sono ben guardata dal dirlo alla gente.
Non voglio mica che ci scappi il morto!

Hide and Seek

18 Luglio 2005 10 commenti


Mi sto addormentando sulla tastiera.
I hate mondays.

pensieri a singhiozzo.

15 Luglio 2005 8 commenti

Charlotte Sometimes

9 Luglio 2005 15 commenti


Amica mia
E’ ora di lasciar andare i fantasmi che soffocano ogni tuo sorriso
Non avrò la presunzione di conoscere ogni dettaglio della tua sofferenza
Ma ho visto i tuoi occhi illuminarsi in gocce di futuro
Ho visto i tuoi sorrisi spegnersi in ombre del passato
Vorrei poterti trascinare fuori e lontano da questo tuo Male
Ma so che solo tu lo potrai fare
E so che lo farai
Che ce la farai
Ho visto il tuo viso disteso in momenti di serena distrazione
Ho sentito la tua bella risata quando tu nemmeno te ne accorgevi
E’ che tu nemmeno ti accorgi delle stelle dentro te
Troppo occupata a spegnere braci che ormai da lungo tempo non sono altro che ceneri
Non è più il momento di temere le fiamme
Quel fuoco è ormai estinto
Lascia che la tua pelle riassorba ogni lacrima per poter finalmente rinascere
Amica mia

Mangiami.

1 Luglio 2005 19 commenti


Quest’altro sul cibo mi arriva da Cli.

Bon Appetit!

Quale cibo è in cima ai tuoi desideri?

Pasta al forno con molto formaggio e ragù!

Quello che non mangeresti neanche sotto tortura?

La trippa.

A quale piatto non sapresti rinunciare?

Pane e salame è un piatto?

Il peperoncino è di tuo gradimento sui cibi?

Decisamente.

Cosa scegli di mangiare durante una cena in compagnia della tua dolce metà: una gustosissima pizza oppure dei tagliolini al salmone?

Pizza ai tagliolini al salmone.

Se tu fossi un dolce a quale vorresti assomigliare?

Al tiramisù. Tira su.

Quali sono gli alimenti che non possono mancare nella tua dispensa?

Nutella. Formaggini Bel Paese. Salame. Pane. A volte me li mangio tutti insieme.

Ti diletti tra i fornelli?

Una volta dovevo fare delle raffinatissime patate gratinate ed è uscito una specie di frittatone alle patate. Però era gustoso.

Ti piace o ti da fastidio avere qualcuno attorno quando dedichi tutte le tue attenzioni alla cucina?

Come, scusa?

Qual è il piatto che sai cucinare in maniera perfetta?
Le uova sode.

Ipotizziamo che hai speso tantissimo del tuo tempo nella preparazione di un piatto, ma purtroppo risulta per niente buono e di conseguenza non lo mangi, ma all?improvviso l?idea di rifilarlo, ops, intendevo farlo gustare a qualcuno ti si presenta in mente. Non diciamo la motivazione, poiché potrebbe essere compromettente.
Ebbene, a quale dei tanti blogger lo offriresti?

Questo non accadrebbe mai. Che io spendessi tantissimo del mio tempo nella preparazione di un qualsiasi piatto.

Se tu avessi la possibilità di invitare a cena un blogger o una blogger chi potrebbe essere il fortunato o fortunata?

Tuppolina e Quentinuzzo!

Potresti dirci come mai hai scelto proprio questa persona?

Perchè Medusa e Blixa son già venuti a cena ieri sera.

Adesso ci vuole una domanda particolare per chiudere in bellezza e comprendere in un certo senso se One è una persona istintiva- flemmatica- passionale ? apatica- impetuosa ? divertente ? riflessiva- spiritosa- ecc. ecc.
E sarà compito dei blogger esprimere il loro pensiero su One.
Avete un compito arduo al quale dover adempiere.
Torniamo alla domanda.

Usi ben volentieri o rifiuti a priori l?uso di certi alimenti durante il ?gioco dell?amore? con il tuo/a compagno/a?

Mi è capitata la Nutella. Sì. La Nutella.

Remove pain

1 Luglio 2005 2 commenti


Io all’ospedale: